CASA "R."

All’interno di un edificio residenziale degli anni 80, l’architetto Piergiorgio Miserendino ha firmato la ristrutturazione di un immobile di 110 mq su commissione della proprietaria, una giovane professionista.

Il progetto punta su una forte matericità, un’accurata scelta delle materie prime (legno, vetro, metallo e pietra) e una palette di colori dai toni neutri e speziati, che amplifica i volumi e riflette la luce. Gli spazi, ambienti dalla forte personalità, seguono questo ‘dress code’, all’insegna di una sinuosa eleganza.
Curato nei minimi dettagli, con poche presenze calibrate (tra pezzi d’autore e arredi su misura), l’appartamento è impreziosito da luci calde, soffuse e rassicuranti.

CREDITS